Ambiente

Proteggiamo luoghi speciali con il FAI

Proteggiamo luoghi speciali con il FAI

Logo Corporate Golden Donor

L’attività del FAI (Fondo Ambiente Italiano) si concretizza in tre ambiti: la protezione di beni artistici e naturalistici, la sensibilizzazione delle persone al valore del patrimonio paesaggistico e monumentale, e la mobilitazione attiva per proteggere il paesaggio a rischio.

Nata nel 1975, senza scopo di lucro, il Fondo nazionale ha come missione quella di promuovere in concreto una cultura di rispetto della natura, dell'arte, della storia e delle tradizioni d’Italia e di tutelare un patrimonio che è parte fondamentale delle nostre radici e della nostra identità.

Grazie all’importante lavoro svolto quotidianamente dai membri del Fondo e grazie al sostegno di singoli cittadini, istituzioni e aziende sponsor come la nostra, il FAI ha promosso interventi per ben 92 Luoghi del Cuore in 17 regioni, affinché questi non vengano dimenticati e persi, ma bensì protetti, rispettati e soprattutto valorizzati.

Investire nella salvaguardia del patrimonio italiano è una delle priorità del Fondo in quanto questa ricchezza rappresenta il fondamento della nostra cultura e i numeri raccontano un’attività di oltre 40 anni interamente dedicata alla tutela del patrimonio d'arte, natura e paesaggio del nostro Paese: quasi 70 mila metri quadrati di edifici storici tutelati; 57 beni salvati, gestiti e valorizzati; oltre 11 mila luoghi aperti durante le 25 edizioni delle Giornate FAI di Primavera; più di 2 milioni di studenti sensibilizzati alla cura e al rispetto dell'arte e della natura; quasi 38 mila luoghi a rischio segnalati a Comuni e Soprintendenze competenti nelle 8 edizioni del censimento “I Luoghi del Cuore”.

Prendersi cura di alcuni luoghi meravigliosi e donargli una nuova vita per farli conoscere a tutti è lo scopo che il FAI persegue nella sua attività quotidiana ed è il motivo che ci ha spinto a sostenere le sue attività in qualità di Golden Donor anche nel 2018, per il 12° anno consecutivo.